Piante da appartamento resistenti: quali scegliere

DiPlaneta SRL

Piante da appartamento resistenti: quali scegliere

Ecco alcune tra le piante da appartamento più resistenti.

Dracena marginata

pianta dracena marginataQuesta pianta è una delle più diffuse nelle nostre case. Originaria del Madagascar viene anche chiamata Tronchetto della Felicità.

Non necessita di molta cura essendo facilmente adattabile a vari posti della casa. Preferisce ambienti assolati ma non ambienti esposti direttamente ai raggi del sole.

Quando le foglie vecchie in fondo si seccano, cadono periodicamente da sole.

Perfetta come pianta da appartamento, perché è molto resistente a varie temperature, ma soprattutto non necessita di grande accortezza.

Una bellissima pianta molto resistente, la dracena marginata è l’ideale per chi vuole una pianta resistente in casa e non ingombrante. Molto delicata e piacevole alla vista.

Ficus Benjamin

pianta ficus benjaminÈ la pianta più comune e diffusa tra le abitazioni degli italiani. Si tratta di una specie prevalentemente per appartamenti, ma in natura raggiunge altezze molto alte.

Non richiede molta cura, ha bisogno di luce ma non di luce diretta. Si consiglia di annaffiarla periodicamente, come anche la concimatura, preferibile due volte al mese.

La potatura va effettuate solamente per eliminare i rami secchi oppure per ridurre leggermente l’altezza. Quando ci accorgiamo che le radici fuoriescono dal vaso, si consiglia di travasare la pianta con un vaso più grande e di eliminare le radici sporgenti.

Può capitare che la pianta perda le foglie, questo non vuol dire che sia secca, ma semplicemente è sensibile ad un nuovo clima, per cui dopo pochi giorni riprodurrà nuove foglie verdi.

La sua forte adattabilità ad ambienti secchi, la rende una pianta molto resistente anche a zone della casa non particolarmente soleggiate.

Il Photos o Edera del Diavolo

pianta photos edera del DiavoloPianta molto diffusa soprattutto perché molto economica e molto semplice da tenere in casa. Si tratta di una pianta rampicante, che in natura raggiunge altezze molto alte, infatti si arrampica sugli alberi, mentre nelle nostre case raggiunge dimensioni molto contenute. Richiede una buona esposizione alla luce ma non direttamente ai raggi del sole. Inoltre richiede una giusta innaffiatura, altrimenti la pianta marcisce.

Per la potatura basta tagliare un ramo e metterlo in un bicchiere d’acqua, esso in poco tempo emetterà nuove radici e potrà essere quindi trapiantato in un vaso con terriccio. Il Photos è anche una delle poche piante che ha la capacità di pulire l’aria della casa. Per queste sue caratteristiche si adatta facilmente ad ambienti chiusi, necessita poca manutenzione e ha una buona crescita e resistenza alle malattie.

Sansevieria o Lingua della suocera

pianta sansevieria lingua suoceraPianta originaria delle zone tropicali, cresce in luoghi con diversi climi, per questo si adatta facilmente a qualsiasi temperatura della casa. Presenta delle lunghe foglie a forma di spada che nascono direttamente dal terreno e raggiungono altezze massime di 1 metro. La sua particolare foglia di diversi colori, è uno dei motivi per cui viene coltivata per uso interno. In alcune zone del Messico cresce anche spontanea.

Non ama temperature molto basse, per questo gli appartamenti sono ideali per questa pianta. Essendo una pianta grassa non necessita di molta acqua. La Lingua della suocera inoltre è tossica per gli umani e per gli animali, contiene una sostanza usata per gli shampoo. Per le sue caratteristiche di pianta grassa, la Lingua della suocera può essere tranquillamente tenuta in casa, proprio per la minima cura che essa richiede. Inoltre non è soggetta a parassiti, malattie e non richiede di essere travasata.

Zamioculcas

pianta ZamioculcasPianta originaria della Tanzania, in Africa, preferisce luoghi caldi, infatti cresce in luoghi molto soleggiati. Viene chiamata anche Gemma di Zanzibar, proprio perché cresce in questa isola dell’Africa. La pianta presenta foglie lanceolate molto lucide e solitamente non crescono molto alte. Ideale per appartamenti, si adatta ad un clima umido, ma non ad un clima freddo. Ama luoghi soleggiati ma non diretti alla luce solare. Può resistere per molto tempo senza acqua, nonostante questo si consiglia di innaffiarla periodicamente senza mai esagerare.

Una particolarità di questa pianta è la sua continua germogliazione di nuovi steli. Da un recente studio si è scoperto che questa pianta riesce a pulire l’aria di ambienti chiusi, eliminando alcune sostanze dannose, tra cui benzene, xylene e tante altre.

Abituata a diversi climi, questa pianta si adatta anche a diversi tipi di terriccio, per cui coltivarla in casa, non necessita di grande conoscenza o di grande cura. Se vengono seguite queste pochissime indicazioni, la pianta crescerà molto velocemente sempre in buona salute.

Ficus Elastica o Albero della gomma

pianta ficus elastica o albero della gommaViene chiamato anche albero della gomma perché dalle sue foglie esce una sostanza che serve per creare la gomma. Cresce soprattutto nelle zone tropicali dell’America, in natura raggiunge anche i 30 metri di altezza, mentre nelle nostre case può arrivare fino ai 2 metri di altezza. Presenta delle grandi foglie dal colore verde lucido, mentre le nuove foglie sono di un colore rossiccio.

Predilige un clima caldo ma non direttamente esposto al sole, al contrario non ama temperature molto basse. Se non si vuole far crescere la cima molto alta si consiglia di potare la pianta nel periodo giusto.

Come le altre piante anche questa aiuta a purificare l’aria delle nostre case, grazie alla sua capacità di raccogliere tossine e altre sostanze nocive. Grazie alla sua resistenza è adatta per chi non vuole dedicare molto tempo alla cura delle piante; con una piccola manutenzione essa dura anche molti anni, vista la sua longevità.

Spathiphyllum o Spatifillo

pianta SpathiphyllumSpatifilloOriginaria dei paesi tropicali dell’Asia e dell’America, lo spatifillo, chiamata anche in questo modo, presenta delle lunghe foglie che nascono direttamente dalla base.

Pianta molto bella anche perché presenta un’infiorescenza dal colore bianco o verdastro.

Resiste ad ambienti con poca luce, infatti può essere posizionata anche in un bagno. Il terreno deve essere umido, inoltre ha bisogno di un clima caldo umido.

Se ben tenuta in queste condizioni regala bellissimi fiori.

Queste sue caratteristiche portano questa pianta ad essere posizionata ovunque nelle nostre case, anche per il fatto che richiede pochissima manutenzione.

Consigliata per chiunque vuole una pianta resistente in casa, molto bella da vedere e appariscente. Posizionabile in qualsiasi parte della casa, per dare un tocco creativo e un po’ di verde nelle zone e stanze della tua casa.

Chlorophytum comosum detta anche nastrino

pianta chlorophytum comosum nastrinoGraziosa pianta originaria dell’Africa del nord, viene chiamata anche nastrino per via delle sue lunghe foglie. Formata da un fitto cespuglio da cui crescono lunghe foglie rigate di colore verde e bianco.

Nel periodo della fioritura produce lunghi fusti carnosi da dove emette piccoli fiori e nuove piantine. Per questa sua particolarità sono adatte anche da appendere essendo piante pendenti.

Predilige zone assolate ma non la luce diretta del sole.

Nel periodo estivo si consiglia di innaffiarla maggiormente ma sempre con moderazione.

La facile crescita e poca cura, la rende una pianta molto resistente per appartamenti. I suoi fiori che a loro volta producono delle nuove piantine sulla cima, la rendono molto semplice per la riproduzione.

Dieffenbachia

Pianta da appartamento originaria dell’America Centrale e dell’Asia, è molto apprezzata per le particolari foglie, infatti possiede delle grandi foglie di color verde scuro con delle macchie gialle o color crema. Il suo forte fusto può raggiungere anche i 2 metri di altezza. Preferisce luoghi molto luminosi, ma si adatta anche a zone scarsamente illuminate. Preferisce essere innaffiata abbondantemente soprattutto nel periodo estivo.

Come altre piante anche questa presenta una tossicità un pò ovunque per cui se le foglie vengono ingerite si rischia di infiammare lo stomaco, oppure si può irritare la mucosa, gli occhi e la bocca.

Con pochissimi e semplici passaggi da seguire anche questa pianta è molto resistente per vivere in un appartamento che sia ben illuminato o scarsamente illuminato.

Monstera Deliciosa

pianta monstera deliciosaPianta rampicante originaria del Guatemala e in genere dell’America Centrale, cresce soprattutto in zone tropicali. Chiamata anche pianta del pane americano, essa si sviluppa in altezze che possono raggiungere anche i 20 metri. Possiede grandi foglie larghe dal colore verde lucido, le sue lunghe radici aeree fanno in modo che possa essere fissata anche a dei supporti.

La pianta prende questo nome dal suo frutto, simile ad una pannocchia con scaglie esagonali, dal caratteristico sapore dolce. Solitamente in un appartamento non produce frutti. Predilige temperature medio alte, può resistere anche a temperature sotto lo zero.

Vista la sua resistenza ai parassiti, questa pianta è ottima per vivere in appartamenti. Essa è in grado di assorbire fino all’80% delle sostanze nocive nell’ambiente, e se tenuta bene può vivere fino a 30 anni.

Info sull'autore

Planeta SRL administrator

Planeta nel mondo

Catania

Contrada Primosole S.S.194

+39‎‎393 89 96 086

roma-sede-planeta

Bucharest

Street Gen. Berthelot, 27

+40722151300

roma-sede-planeta

Sao Paulo

Rua P.O. Carvalho de Barros, 65

5511993366050

roma-sede-planeta

Los Angeles

6419 Orange Street

+13108668553

roma-sede-planeta

Miami

244 Biscayne BLVD, Suite 3302

+13058421706

roma-sede-planeta

Kuwait City

Coming soon

Coming soon

roma-sede-planeta
css.php
Whatsapp