L’architettura del paesaggio abbraccia tutti i campi della progettazione del verde. Si esprime pienamente sia nel verde privato che in quello urbano e territoriale.

Il paesaggio ricostruito diventa quindi parte integrante delle nostre case e delle nostre città. Migliorando la qualità della vita di chi fruisce le aree verdi.

Anche sotto il profilo ambientale l’architettura del paesaggio si rivela un elemento formidabile per la creazione di microclimi più confortevoli incidendo positivamente sull’abbattimento delle isole di calore urbane e mantenendo costante l’umidità.

La presenza del verde ben progettato, produce effetti positivi sull’abbattimento dei rumori e delle polveri sospese rendendo le città più sane.

Un’adeguata architettura del paesaggio è essenziale per aumentare la biodiversità negli spazzi verdi. Per l’attivazione dei corridoi ecologici con conseguente aumento della naturalità all’interno dei centri urbani.

Fare architettura del paesaggio significa confrontarsi con la natura del territorio. Integrandola perfettamente alle opere architettoniche presenti.

Da questo connubio nasce il concetto del bello, nella sua accezione più ampia.

Il verde rappresenta l’armonia della natura. Ci ricorda da dove veniamo e di cosa abbiamo bisogno e ci abitua a coltivare e apprezzare la bellezza.

Planeta mette a disposizione  le sue competenze e la sua esperienza nel campo dell’architettura del paesaggio. Della selezione botanica specifica e della progettazione e realizzazione delle tecnologie di supporto previste all’interno del progetto paesaggistico.

Noi crediamo che l’investimento sul patrimonio verde ha ricadute positive sull’ambiente e sull’anima di chi lo progetta e delle persone.

Ci riteniamo fortunati. Perché ci è stata data la possibilità di fare un lavoro che amiamo e che si rivela, esso stesso, un gesto d’amore verso gli altri.

Non esitate a mettervi in contatto con noi per richiedere cataloghi, schede tecniche, costi e qualunque tipo di supporto alla progettazione e alla realizzazione paesaggistica.