Manutenzione giardino verticale: come fare la ordinaria e straordinaria, benefici e costi

DiPlaneta SRL

Manutenzione giardino verticale: come fare la ordinaria e straordinaria, benefici e costi

Il giardinaggio verticale è un’opzione ideale per chi soggiorna nelle aree urbane, dove i terreni agricoli sono limitati. Le piante possono essere addestrate per crescere verticalmente facendo uso di supporti o telai adatti.

Quando le piante crescono in modo naturale, allenare le piante per estendersi verso l’alto non è così difficile. Il principio di base dei giardini verticali è più o meno simile all’idroponica. Il sistema di radici delle piante è supportato da un materiale fibroso che viene integrato con i nutrienti delle piante. L’irrigazione delle piante avviene tramite il materiale di supporto. I giardini verticali differiscono significativamente dalle “facciate verdi”.

Una facciata verde utilizza un sistema a traliccio per contenere le viti delle piante che sono radicate nel terreno, mentre in un giardino verticale le piante sono radicate nei moduli murari, quindi le piante traggono acqua e le sostanze nutritive dal sistema, non da terra.

I giardini verticali consentono una varietà più ampia di piante rispetto alle facciate verdi e non devi aspettare anni per la coltivazione delle viti alte. Si possono persino coltivare erbe e piante alimentari, rendendole veri e propri “giardini verticali”.

Un giardino verticale o una parete verde consente di trasformare qualsiasi parete in uno spazio artistico, colorato e rigoglioso. E’ possibile abbellire gli spazi interni e le aree del patio, creare una dichiarazione di benvenuto per la tua casa e nascondere quelle brutte recinzioni. Non tutte le aree sono facili da decorare. Alcuni hanno schemi di traffico scomodi, alcuni hanno un’illuminazione strana e alcuni sono troppo piccoli per l’introduzione di molti elementi decorativi.

L’aggiunta di verde è un modo semplice ma efficace per prendersi cura di queste aree difficili. Qualunque sia la ragione, i sistemi di giardini verticali artificiali possono fornire ulteriore vita e interesse estetico. I giardini artificiali verticali sono facili da configurare, sono resistenti e sono immediatamente verdi. Puoi pulirli facilmente con un panno umido se diventano polverosi o sporchi e forniscono una consistenza di copertura che solitamente non puoi ottenere con le piante naturali.

I giardini artificiali verticali possono essere installati praticamente ovunque. Non richiedono l’illuminazione UV, quindi non devi preoccuparti di installarli in luoghi che ricevono troppa o poca luce solare. Ad alcune persone piace cambiare la dinamica dell’illuminazione in uno spazio installando luci di inondazione vicino a giardini verticali, questo crea effetti di luce interessanti e accattivanti. Per i giardini verticali viventi, in genere occorrono diverse settimane o addirittura mesi affinché le piante crescano e si riempiano. Nel frattempo, il tuo giardino verticale apparirà scarso e sottosviluppato.

Con i sistemi di giardini verticali artificiali, otterrai risultati immediati, maturi e permanenti. Sarai in grado di vedere immediatamente i frutti dei tuoi lavori di progettazione del giardino. Lo spazio che speri di potenziare probabilmente ha già una sua unicità.

La personalizzazione del giardino verticale offre opzioni illimitate per creare qualcosa di unico nel suo genere che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi di progettazione. Puoi scegliere quanti pannelli hai bisogno e poi decidere quali fiori e piante meglio riempire quei pannelli. Che tu preferisca muschio, sempreverdi, felci, lavanda, foglie di alloro, ficus o persino piante tropicali, potrai trovare la combinazione perfetta per accentuare il tuo muro. Ecco dunque come eseguire la manutenzione ordinaria e straordinaria del giardino verticale e quali sono i suoi benefici, vantaggi e costi.

Perché fare manutenzione di un giardino verticale, e come farla

Le piante filtrano naturalmente l’aria intorno a noi, quindi la qualità dell’aria dell’ufficio o del paesaggio dei tuoi clienti aumenterà sicuramente. Questa è una buona notizia per i clienti interessati ad aggiungere un muro verde all’esterno del loro edificio o casa.

Il fogliame aggiunto non solo darà un nuovo aspetto alla struttura, ma aiuterà anche a proteggere l’esterno dell’edificio. Le piante possono aiutare a proteggere le pareti di un edificio dalla luce solare intensa, dalle forti piogge e dalle piogge acide, che nel tempo possono danneggiare la struttura dei materiali da costruzione. Le pareti verdi possono anche aiutare a ridurre i costi energetici quando vengono aggiunte a un edificio, perché sono in grado di regolare la temperatura interna dell’edificio mentre si lavora dall’esterno. Se un muro verde è installato al chiuso, può anche aiutare a regolare i livelli di umidità.

I muri verdi possono anche aiutare a ridurre l’inquinamento acustico. Le foglie hanno una naturale capacità di assorbire i suoni e questa capacità può aiutare a ridurre rumori e rumori in eccesso sul posto di lavoro o in aree affollate. Questo può aiutare a creare un ambiente più rilassante nell’ufficio o nello spazio domestico e può aiutare a ridurre il rumore per i clienti che vivono in aree affollate. Un buon paesaggio, può anche aumentare i valori delle proprietà. Questo può essere un grande punto di vendita per i clienti che possiedono la propria attività o per coloro che cercano semplicemente di aumentare il valore della propria casa.

I muri verdi sono molto in voga e si stanno affermando con la popolarità dei clienti nel settore della progettazione del paesaggio e sono sicuri da installare su quasi tutte le strutture, al di fuori o al chiuso. Sono una buona affermazione e un punto focale nei paesaggi e aiutano anche a creare un ambiente buono e accogliente. Ogni parete verde sarà diversa a seconda del cliente, quindi sii flessibile e hai poche opzioni di design e tipo di impianto.

Assicurati di ricordare che diversi disegni e piante saranno utilizzati anche in pareti verdi all’aperto e al chiuso. Le piante per l’esterno vengono scelte in base alla zona climatica in quanto è importante utilizzare le piante corrette nelle zone corrette. Le piante sono scelte che sopravviveranno in una zona più alta del clima della posizione.

Nel complesso, ci sono tre tipi di opzioni di progettazione di pareti verdi:

  • sistema di pannelli,
  • sistema di vassoi
  • pareti autoportanti.

Le pareti indipendenti sono più comunemente utilizzate al chiuso e possono essere facilmente sostituite, sia spostando il muro o cambiando le piante su di esso. I sistemi di vassoi sono anche popolari all’interno. Con questo tipo di muro verde, le piante sono pre-coltivate e inserite nel muro.

Ciò può offrire un buon grado di versatilità che consentirà di coprire più superfici, oppure può essere progettato come arte vivente. I sistemi di pannelli hanno le piante pre-cresciute nei pannelli. Questi possono essere utilizzati sia all’interno che all’esterno e tipicamente fanno bene nella maggior parte dei climi.

L’importanza della manutenzione per i giardini verticali

La manutenzione è uno degli aspetti più importanti per un giardino verticale, sia letteralmente che figurativamente. Quando si progettano pareti verdi, una considerazione chiave è come un team di manutenzione raggiungerà tutte le parti del giardino. I giardini vanno costituiti da pannelli modulari che possono essere collegati all’esterno di un edificio, pareti interne, divisori di spazi, recinzioni o praticamente qualsiasi struttura verticale.

Benefici e vantaggi della manutenzione dei giardini verticali

I giardini verticali non sono solo belli da vedere, fanno anche bene al pianeta. I giardini verticali aiutano a ridurre l’impronta di carbonio di un edificio filtrando le sostanze inquinanti e il biossido di carbonio dall’aria, il che giova anche a coloro che vivono nelle vicinanze, migliorando la qualità dell’aria. I giardini verticali a parete esterna aiutano anche a ridurre l’assorbimento di calore, che può comportare un notevole risparmio energetico nelle aree in cui le persone si affidano al condizionamento dell’aria durante le parti più calde dell’anno. I giardini verticali offrono vantaggi economici, ambientali e fisiologici.

La ricerca mostra che la salute e il benessere delle persone negli edifici delle istituzioni è notevolmente migliorata quando l’edificio ha ampi spazi verdi. Molte strutture mediche stanno incorporando pareti verdi come un modo efficiente ed economico per ottenere questi benefici. Le pareti viventi sono eccezionalmente versatili. Possono essere collegate praticamente a qualsiasi struttura verticale, vecchia o nuova.

Possono anche essere divisori indipendenti, fornendo bellezza, insonorizzazione e sicurezza. Gli usi tipici includono: esterni + interni, ambienti Retail + Office, progetti residenziali, edifici industriali, campi da tennis e campi da golf, stadi e arene, alberghi e ristoranti, scuole e ospedali, migliorie autostradali, strutture di parcheggio, sicurezza e screening della privacy. Molti giardini verticali sono gestiti da una persona diversa dal proprietario dell’edificio.

Diversi distributori di giardini verticali offrono pacchetti di manutenzione che coprono diverse quantità di tempo. Se viene firmato un contratto di manutenzione, è molto importante che la durata e la portata del lavoro siano ben definite. Molte aziende di giardini verticali invieranno dipendenti al sito per eseguire la manutenzione, ma a volte è anche necessario che uno staff di manutenzione del sito controlli personalmente i sistemi.

In momenti come questi, il contratto di manutenzione deve essere esplicitamente dettagliato.

La manutenzione dello stabilimento si riferisce alle procedure di manutenzione necessarie entro il primo anno o due dopo la conclusione della costruzione. Durante questo periodo, attività quali la potatura, il diserbo e le verifiche di irrigazione sono fondamentali per garantire che il risultato rimanga fedele all’intento progettuale.

La manutenzione ordinaria o ricorrente è una descrizione delle cose che devono essere fatte affinché il giardino mantenga un’immagine soddisfacente. Ciò può includere il diserbo, la potatura e la rimozione della spazzatura.

La manutenzione ciclica è programmata meno frequentemente di quanto sopra. L’unica funzione della manutenzione ciclica è garantire che l’infrastruttura verticale del giardino (compresa la facciata dell’edificio) sia sicura e che vengano rispettati tutti gli standard di sicurezza associati. Questo può anche includere la potatura.

Come fare manutenzione ordinaria di un giardino verticale

  1. Assicurati di non sovrapporre il tuo giardino verticale. In zone con poca luce le piante usano pochissima acqua. Osserva le tue piante e quando iniziano a leggermente appassire, solo allora sono pronte per l’irrigazione. In alcuni casi l’irrigazione può essere eseguita una volta a settimana o anche più a lungo. Con la maturazione delle piante potresti anche trovare il bisogno di annaffiarle più spesso. L’osservazione e la regolazione continue sono consigliate.
  2. L’aggiunta di cibo vegetale è un ottimo modo per far apparire le piante al loro meglio. Ma aggiungere troppo cibo farà sì che le piante producano zuccheri extra e attirino gli insetti. Come regola generale, utilizzare quantità molto ridotte di fertilizzante.
  3. Quando hai aggiunto nuove piante, di solito vengono fornite con pellet di fertilizzante a rilascio temporaneo nel loro terreno. Quindi questo alimenterà le piante fino a 6 mesi circa. È meglio aspettare prima di inserire il fertilizzante, fino a quando le piante cominciano a sembrare un po’pallide. Devi aggiungere una pallina di fertilizzante secco nel serbatoio. Quindi osserva le piante nelle prossime settimane.
  4. Dovresti vedere un po’ di colore verde e vitalità venire lentamente dalle piante. I fertilizzanti organici sono i più facili da usare, alimentano la microbiologia nel terreno e prevengono i problemi di accumulo di sali che si ottengono con i fertilizzanti chimici. Si consiglia di utilizzare un fertilizzante a base vegetale di alghe / urea / farina. È molto facile da usare e aiuta a bilanciare i livelli di pH. Qualsiasi altro fertilizzante a base di alghe o organico funzionerà bene.
  5. Un altro consiglio fondamentale è quello di addestrare le piante nella crescita, altrimenti ci sono possibilità che si diffondano in modo ingestibile. Se è necessario, puoi tagliare le piante senza disturbare il sistema radicale. Mentre lo fai, assicurati anche che la crescita complessiva delle piante non sia influenzata.
  6. Per avere un facile accesso a tutte le piante, puoi utilizzare una scala. Questo ti aiuterà a mantenere le piante e la potatura (se necessario). Quando le piante raggiungono la piena crescita, puoi fissarle al supporto o alla struttura per evitare di cadere. Lo spago è una buona opzione per legare le piante. Le poche verdure che possono essere coltivate con successo sono i pomodori, i cetrioli e i peperoni. Ai fini della decorazione, puoi considerare la possibilità di piantare piante di edera.

Manutenzione straordinaria: cosa fare e quando

La scelta delle piante in un giardino verticale può notevolmente alleviare le procedure di manutenzione, tempo, fatica e costi.

Gli impianti di depurazione dell’aria sono per lo più a bassa manutenzione e possono essere istallati ​​sia all’interno che all’esterno. La manutenzione straordinaria e preventiva si verifica quando una parte del sistema non funziona o mostra segni di guasto immanente. I guasti sono spesso causati da un evento meteorologico estremo (come inondazioni) o da un problema a lungo termine che è passato inosservato (come le radici che bloccano i fori di drenaggio, per esempio).

La manutenzione straordinaria comprende lavori che modificano l’estetica desiderata del muro stesso. Ciò si verifica spesso dopo un cambio di proprietà o quando un progetto in errore viene rimosso o rimodellato.

L’elenco sopra riportato è del tutto normale nella progettazione del giardino verticale, ma uno degli aspetti più singolari del mantenimento di un giardino verticale rispetto a quello del grado è la differenza di altezza.

Gli equipaggi avranno spesso bisogno di strumenti aggiuntivi per raggiungere la maggior parte del giardino. A volte viene utilizzato un raccoglitore, ma nel caso in cui i giardini siano fuori dalla portata anche del più grande raccoglitore, può essere usato un sistema di sospensione. In alcuni casi vengono utilizzate sospensioni simili a quelle utilizzate per l’arrampicata su roccia. I sistemi di irrigazione utilizzati nel giardinaggio verticale sono una parte vitale per mantenere in vita il muro. Pertanto, i sistemi di irrigazione devono essere controllati regolarmente e le sostanze nutritive devono essere monitorate.

Se sono in corso altri lavori di ristrutturazione dell’edificio, è fondamentale che gli appaltatori vengano informati del giardino verticale per assicurarsi che il loro lavoro non lo danneggi inavvertitamente, ad esempio se sono programmate riparazioni relative all’acqua e l’acqua deve essere spenta per un un lungo periodo di tempo, programmando un tempo per riattivare temporaneamente l’acqua, contribuirà a garantire che il muro non si asciughi troppo.

Anche le piante stesse sono potate e monitorate per le malattie. Se le piante muoiono, le nuove piante devono essere piantate e quelle vecchie devono essere rimosse per non influire sull’estetica del muro o per causare un rischio di incendio. I rischi di incendio nei giardini verticali sono rari, a condizione che la caduta definitiva venga rimossa come parte della normale manutenzione. Se le viti sono coinvolte, devono essere tagliate una o due volte l’anno, per prevenire la crescita su finestre o altri luoghi indesiderati. Le persone disabili possono optare per il giardinaggio verticale, in quanto richiede una flessione minima. Nel complesso, la resa del giardinaggio verticale è superiore ai metodi di piantagione tradizionali.

Costi di manutenzione per un giardino verticale

I costi di un giardino verticale variano a seconda del progetto, ma in media il costo per la manutenzione di un giardino verticale completo, varia dalle 195 euro alle 265 euro. Una volta installato il giardino richiede una manutenzione continua per rimanere sano e vivace.

Info sull'autore

Planeta SRL author

Planeta nel mondo

Catania

Contrada Primosole S.S.194

+39‎‎393 89 96 086

roma-sede-planeta

Bucharest

Street Gen. Berthelot, 27

+40722151300

roma-sede-planeta

Sao Paulo

Rua P.O. Carvalho de Barros, 65

5511993366050

roma-sede-planeta

Los Angeles

6419 Orange Street

+13108668553

roma-sede-planeta

Miami

244 Biscayne BLVD, Suite 3302

+13058421706

roma-sede-planeta

Kuwait City

Coming soon

Coming soon

roma-sede-planeta
css.php
Whatsapp