Archivio per Categoria Esemplari di grandi dimensioni

DiPlaneta SRL

XXL

XXL

XXL

Nel nostro bio-vivaio potrete trovare molte varietà di esemplari di taglia XXL;

Bambusa ventricosa, Cycas Rumphii, Bismarckia nobilis, Caryota urens, Codiaeum Petra, Crinum augustum, Dracaena Bicolor, Dracaena marginata, Dracaena reflexa, Dracaena Song of India, Dracaena Song of Jamaica, Dracaena Warneckei, Dypsis lutescens (Areca), Ficus Amstel King, Ficus benjamina Columnar, Murraya paniculata, Musa, Pandanus Heterophylla, Pandanus tectorius, Pandanus utilis, Philodendron Scandens hang, Phoenix roebelenii, Pinanga coronata, Podocarpus macrophylla, Ptychosperma macarthurii, Ravenala madagascariensis, Ravenea rivularis, Rhapis excelsa, Roystonea regia, Sansevieria Straight, Schefflera Amate, Schefflera arboricola, Schefflera Compacta, Spathiphyllum Sensation, Tillandsia usneoides, Veitchia arecina, Veitchia merrillii).

[Best_Wordpress_Gallery id=”293″ gal_title=”XXL”]

DiPlaneta SRL

Azzeruoli

Azzeruoli

Diffusi in Europa meridionale, Asia Minore e Nordafrica, gli azzeruoli si incontrano anche in Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Sicilia.

Sono alberelli di non più di 4 metri d’altezza, con una chioma espansa, irregolare, non molto densa e un tronco diritto o un po’ sinuoso, non di rado a portamento cespuglioso.

I fiori sono bianchi e presentano due stili centrali e stami di colore rosso-violaceo.

Il frutto è un pomo globoso, nelle piante selvatiche non più largo di 2 cm, fino a 4 cm nelle varietà coltivate, è una specie che predilige i pendii collinari in buona esposizione, in particolare nella fascia climatica della roverella e del leccio, con substrato argilloso o calcareo.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”244″ gal_title=”Azzeruolo”]

DiPlaneta SRL

Grevillea

Grevillea

Planeta può contare sulla disponibilità di esemplari di Grevillea notevoli dimensioni.

La Grevillea è una pianta sempreverde che viene da lontano: è originaria dell’Australia ma si adatta bene al nostro clima mediterraneo, può raggiungere anche altezze di una decina di metri, con una chioma dai 2 ai 6 metri. Ha fusto eretto di colore grigio scuro slanciato, con grandi foglie molto particolari, che ricordano quelle di certe specie di felci, di colore verde intenso. Questi alberi sono coltivati anche per i loro fiori molto appariscenti, sono di colore giallo-arancio brillante, senza petali, formati da un calice tuboloso e da uno stilo allungato e ricurvo. Sono alberi molto ornamentali utilizzati sia singolarmente che per filari in giardini e viali, infatti gli spazi a verde delle calde città meridionali indossano oramai la livrea giallo dorata delle infiorescenze della Grevillea robusta.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”243″ gal_title=”Grevillea”]

DiPlaneta SRL

Melograni

Melograni

Questo fruttifero è originario dell’Asia. Le ipotesi più accreditate lo indicano come endemico del Medio Oriente o dell’India settentrionale. In Italia arrivò grazie ai romani che lo conobbero nel Nord dell’Africa, in particolare durante le guerre puniche, da cui il suo nome in latino “Punica Granatum”. I melograni sono arbusti di taglia media/piccola dal portamento arrotondato. Le varietà più grandi raggiungono i 5 metri di altezza per 3 metri di diametro. In condizioni ottimali è tra i fruttiferi più longevi, visto che può superare tranquillamente i 200 anni di vita. I rami, dotati di spine, rimangono spogli fino a metà primavera quando spuntano le foglie, ad inizio stagione sono di un bel verde vivace per diventare dorato acceso in autunno.  La corteccia è molto decorativa: è infatti molto attraente il contrasto tra i rami e il tronco (argentati) e i nuovi getti, rossastri. I fiori, che possono essere più o meno doppi a seconda delle varietà, appaiono da maggio a settembre nei colori dal rosso al giallo pallido. I frutti, di grande bellezza, maturano tra l’autunno e l’inverno. Sono composti da una scorza coriacea di color giallo o rosso scuro contenente una miriade di semi rossi, traslucidi, dal gusto dolce o acidulo.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”242″ gal_title=”Melograno”]

DiPlaneta SRL

Peri

Peri

Planeta possiede una grande quantità di Peri.

Del pero si distinguono specie occidentali e specie orientali in cui si riscontrano maggiori resistenze alle malattie. L’albero di pero ha una particolare resistenza al calcare, al freddo e alla siccità. Il pero è un albero vigoroso, di forma piramidale nei primi anni e tendenzialmente globosa a muturità, che può raggiungere un’altezza anche di 15-18 metri.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”241″ gal_title=”Pero”]

DiPlaneta SRL

Nespoli

Nespoli

Planeta ha una grande disponibilità di Nespoli.

Il Nespolo oggi è diffuso in tutta Europa come pianta spontanea nei boschi di latifoglie o come rinselvatichita negli incolti. Molto resistente al freddo invernale, si spinge fino ai mille metri di quota. è un albero di modeste dimensioni, raggiunge al massimo i cinque metri d’altezza, ma solitamente ha uno sviluppo ben più modesto. Il portamento è irregolare, con una certa tendenza dei rami a ricadere nei soggetti invecchiati. Nei soggetti selvatici i giovani rami possono essere spinosi. La corteccia dei rami da marrone scuro diventa chiara e poi, come sul tronco, grigia. Le foglie, grandi, hanno margine intero e sono dentellate solo all’apice. Inizialmente opache per la presenza di una leggera peluria che resta solo sulla pagina inferiore, divengono in autunno di uno splendido colore ramato.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”240″ gal_title=”Nespolo”]

DiPlaneta SRL

Feijoa

Feijoa

Feijoa

La Feijoa o acca sellowiana è un arbusto sempreverde originario dell’America meridionale, coltivato in Africa, in Italia meridionale e in Australia. Ha un portamento arrotondato e ramificato, con crescita abbastanza lenta; la corteccia è liscia, di colore grigio chiaro, i nuovi germogli sono leggermente pubescenti. Le foglie sono di colore verde chiaro, spesse, lucide e cuoiose, di colore argenteo. In primavera inoltrata produce grandi fiori di colore bianco rosato, con lunghi stami rosso corallo; in estate ai fiori fanno seguito i frutti, di forma ovale allungata, di colore verde, talvolta soffusi di giallo o di arancio, commestibili, che maturano senza problemi nelle zone più calde della nostra penisola.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”239″ gal_title=”Fejoia”]

DiPlaneta SRL

Ficus nitida

Ficus nitida

Planeta possiede una grande varietà di piante di questa specie, il Ficus nitida.

Le piante che appartengono alla varietà di Ficus nitida si caratterizzano, in modo particolare, per avere un portamento eretto. Nella maggior parte dei casi, nella loro parte inferiore, possono contare su un fusto decisamente spoglio, mentre nella parte superiore sono solite estendersi fino ad arrivare ad altezze considerevoli e sviluppare delle ottime chiome, pari a circa 4-5 metri. Il Ficus nitida proprio in virtù del fatto che presenta una chioma molto frondosa, spesso si opta per una potatura particolare, in grado di assegnare una forma ogni volta differente (ad esempio a piramide, a cono, a cubo, a sfera e così via), garantendogli un aspetto decisamente interessante dal punto di vista ornamentale. La pianta di Ficus nitida viene largamente impiegata all’interno degli arredi urbani con una funzione di “albero da ombra”.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”225″ gal_title=”Ficus nitida”]

DiPlaneta SRL

Schinus molle (Falso Pepe)

Schinus molle

Planeta possiede diverse varietà di Schinus molle.

Il falso pepe è  originario di tutto l’America Latina, ritenuto sacro da molti popoli e apprezzato per le sue proprietà curative. Nei luoghi di origine viene considerato di grande interesse sia per le sue qualità ornamentali sia per le bacche che produce, vendute con il nome di pepe rosa, dal sapore intenso, come un misto tra dolce e piccante, ma molto aromatico. In Europa è stato introdotto perché è molto decorativo e necessita di pochissime attenzioni. È difatti caratterizzato da un accrescimento molto rapido e da un’incredibile resistenza alla siccità. Per di più è ritenuto un albero “pulito” in quanto perde poche foglie e i frutti restano a lungo sui rami: la manutenzione, conseguentemente, è molto limitata. Nei luoghi di origine è molto comune piantare degli esemplari negli orti e nei frutteti perché il profumo emanato dalle foglie è capace di allontanare i parassiti delle piante, fungendo così da protettore per tutta la coltivazione. Allo stesso tempo, però, i fiori sono particolarmente amati dalle api che, oltre a bottinare, si occupano di impollinare gli altri alberi da frutto presenti nell’area.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”237″ gal_title=”Schinus molle (Falso Pepe)”]

DiPlaneta SRL

Phoenix dactylifera

Phoenix dactylifera

Planeta dispone di una svariata quantità di Phoenix dactylifera

La Palma da dattero è originaria del Nordafrica dove forma la caratteristica vegetazione delle oasi. In Italia è impiegata come pianta ornamentale. Pianta imponente con un tronco molto slanciato, può raggiungere un’altezza di 30 metri. I suoi frutti, i datteri sono bacche oblunghe, di colore arancione scuro a maturità, con polpa zuccherina, contenenti un seme di consistenza legnosa. La Palma da dattero è nota sin dall’antichità, era considerata dagli Egizi simbolo di fertilità, raffigurata dai Cartaginesi nelle monete e nei monumenti e utilizzata da Greci e Latini come ornamento per celebrazioni trionfali. Nella tradizione cristiana, le foglie rappresentano un simbolo di pace e ricordano l’entrata di Gesu’ in Gerusalemme.

La nostra collezione

[Best_Wordpress_Gallery id=”238″ gal_title=”Phoenix dactylifera”]

Planeta nel mondo

Catania

Contrada Primosole S.S.194

+393351370126

roma-sede-planeta

Bucharest

Street Gen. Berthelot, 27

+40722151300

roma-sede-planeta

Sao Paulo

Rua P.O. Carvalho de Barros, 65

5511993366050

roma-sede-planeta

Los Angeles

6419 Orange Street

+13108668553

roma-sede-planeta

Miami

244 Biscayne BLVD, Suite 3302

+13058421706

roma-sede-planeta

Kuwait City

Coming soon

Coming soon

roma-sede-planeta
Whatsapp